Surrender Testo

Testo Surrender

Laura Pausini giudice a The Voice Messico
Scarica la suoneria di Surrender!
Guarda il video di "Surrender"

Erano giorni di dolcezza e follia
Polvere e pioggia che non vanno più via
E noi costretti dai presentimenti
A stringere i denti, a camminare avanti
"Non mi fermerò, io non mi posso fermare,
Io continuerò senza pensarci su".

Erano giorni di dolcezza e dolore,
Sassi nelle scarpe e qualche scheggia nel cuore,
Eravamo fragili e guerrieri
Senza troppe domande, senza troppi misteri
"lo non ti tradirò, su questa vita lo giuro,
Io continuerò senza cadere giù".

E venne il fumo e venne il fuoco
E venne il rischio che fa parte del gioco
Con il cuore sopra un tavolino
Dietro ai nostri passi dietro al nostro destino

"Dimmi chi sei, dimmi che vuoi,
Dimmi che fai, dimmi quanti anni hai,
Dimmi se soffia il vento della sera
Che ti gela la faccia e che ti mette paura".

E soffia il vento e soffiano gli anni
Senza resistenza tra i sospetti e gli inganni,
Se chiudi gli occhi per dimenticare
Corri il rischio di perderti e ricominciare,
Passeremo qui le notti a raccontare
Di chi si tirò indietro e di chi disse di no.

E venne il fuoco e venne il fumo
Aprimmo gli occhi e non trovammo nessuno
Con il cuore sotto un cuscino
Un calcio ai nostri sogni e un calcio al nostro destino

"Dimmi chi sei, dimmi che vuoi,
Dimmi che fai, dimmi quanti anni hai
Dimmi se soffia il vento della sera
Ho freddo sulle braccia ed ho già tanta paura.

Dimmi chi sei, dimmi che vuoi,
Dimmi se sai, dimmi se puoi,
Dimmi cos'è, dimmi dov'è,
Io vivo la mia vita e la mia resa con te"

Scarica la suoneria di Surrender!
Lascia un commento