Svegliami Domattina Testo

Testo Svegliami Domattina

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Svegliami Domattina"
Svegliami domattina
Prima di andare via
Svegliami amore di un giorno
Che sei durato un'eternità
Che nascondi con il tuo sorriso
Ogni lacrima che solca il tuo viso
Che ti basta pure una parola
Per non sentirti sola

E quando farà giorno
Partirà una nave che non fa ritorno
Che si ferma in ogni porto di mare
Poi riparte veloce senza più fermare
E si trascina dietro la sua scia
Il volo degli uccelli e la malinconia
L'odore del sale e gli occhi di qualcuno
Perduti in fondo al mare

Piccola signorina piccola regina
Il tempo passa come un treno
Come un lampo in mezzo a un cielo sereno
E tutto quello che potevi capire
Che potevi dire
Magari è già finito
Prima ancora di cominciare
E quando farà sera
Che sarà cominciata un'altra primavera
Che la neve ha smesso di cadere
E si scioglie nel fiume e si confonde nel mare
Che le stelle sembrano più belle
Che un vento diverso ci accarezza la pelle
Chissà che cielo e chissà che mare
Dovrai dimenticare

Piccola signorina piccola regina
Il tempo passa come un treno
Come un lampo in mezzo a un cielo sereno
E tutto quello che volevi portare
Che volevi lasciare
Adesso è già finito
Prima ancora di cominciare
  • Guarda il video di "Svegliami Domattina"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.