E Va Bene Ti Voglio Testo

Testo E Va Bene Ti Voglio

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "E Va Bene Ti Voglio"
"Metti che
ammetta che con te mi trovi bene e
consideri che tu,
tu sei l'uomo che cercai,
metti che dimentichi chi sono
e vinca dentro me la donna.
Tu conosci l'arte di non farmi male
e così
basterebbe solo un'incertezza
per poi dirti sì,
come un cane
che ha bisogno di carezze,
niente più,
niente più.
Niente più.
E va bene ti voglio,
ti voglio,
mi spoglio,
se vuoi,
perdimento,
e viene il momento,
lo sento
che puoi.
E va bene ti voglio,
ti voglio,
non voglio,
che te
puoi amarmi,
toccarmi,
usarmi,
buttarmi,
anche tu,
anche tu.
Sembra che
prima del seno tu
tu miri al cuore
e così mi sento più
più sicura insieme a te,
sembra che è questo,
che sia vero o no,
desidera di più una donna,
dopo quello che ho passato io
non cerco altro che
uno che se sbaglio, lui
lui perdoni un poco me,
uno che mi aiuti a ricominciare,
niente più,
niente più.
Niente più.
E va bene ti voglio,
ti voglio,
mi spoglio,
se vuoi,
perdimento,
e viene il momento,
lo sento,
che puoi.
E va bene ti voglio,
ti voglio,
non voglio,
che te
puoi amarmi,
toccarmi,
usarmi,
buttarmi,
anche tu,
anche tu.
Anche tu,
anche tu."
  • Guarda il video di "E Va Bene Ti Voglio"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.