Ridi Pagliaccio Testo

Testo Ridi Pagliaccio

Vesti la giubba,
la faccia infarina,
la gente paga e rider vuole qua
e se Arlecchin
s'invola Colombina,
ridi pagliaccio
e ognun t'applauudirà.
Tramuta in lazzi lo spasmo e il pianto,
in una smorfia il singhiozzo e il dolor,
ridi pagliaccio
sul tuo amor infranto,
ridi per quel che t'avvelena il cor!
  • Guarda il video di "Ridi Pagliaccio"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui