Gli Alberi Testo

Testo Gli Alberi

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Anche questa volta mi dovrei difendere
Dagli sguardi della gente
Perchè non ha più senso sentirsi diversi o
Provare ad assomigliare a tutti
Le colpe sono colpi da schivare
Mentre giù nella trincea non sai nemmeno chi puntare
Da quanto tempo ormai sappiamo che non fa per noi
Chissà che fine farà
La nostra città
Chissà che fine farà
Noi saliremo sopra gli alberi
E sputeremo in testa a chi si avvicinerà
E guarderemo da lontano le guerre
Che incendieranno la nostra città
Noi saliremo sopra gli alberi
Ma così in alto che nessuno se ne accorgerà
E guarderemo da lontanto il cielo cadere
Sulla nostra città
E anche questa volta ci dovremo arrendere
Ai discorsi dlla gente
Lanciamo come bombe i nostri cuori all'orizzonte
Per tenerci lontano dagli scontri
Ma tanto cè ne è sempre uno di troppo
Che ci sveglia la mattina e ci addormenta la sera
Da quanto tempo ormai sappiamo che non fa per noi
Chissà che fine farà
La nostra città
Chissà che fine farà
Noi saliremo sopra gli alberi
E sputeremo in testa a chi si avvicinerà
E guarderemo da lontano le guerre
Che incendieranno la nostra città
Noi saliremo sopra gli alberi
Ma così in alto che nessuno se ne accorgerà
E guarderemo da lontanto il cielo cadere
Sulla nostra città
Noi getteremo le divise a terra
E bruceremo la bandiera bianca
E guarderemo da lontano le guerre
Che incendieranno la nostra città
Noi saliremo sopra gli alberi
Ma così in alto che nessuno se ne accorgerà
E guarderemo da lontano le guerre
Che incendieranno la nostra città
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.