Se Si Prendono Te Testo

Testo Se Si Prendono Te

Evasione, Gianna Nannini patteggia un anno e due mesi
Voi che avete visto la verità
e non riuscite più a raccontarcela
e siete tristi come la Svizzera
siete pesanti come la domenica
gli alieni esistono e quando si annoiano
vengono a prenderci e ci riportano giù
domani svegliami l'ultima volta e poi
giuro mi sveglio io, giuro avrò voglia di
siccome l'aria qui è sempre la stessa
chi vince non sa mai che cosa vincere
e ci scanniamo per delle mosche che
sembravan lucciole


ma se si prendono te
se ti portano via
e ti convincono che siamo poveri


i ricchi esistono i soldi scompaiono
e tu continui a torturarti tu
pensa che cosa, dici, potremmo farci con
e quanti dischi potrei comprarmi
ma per fortuna che non si vendono più
così sappiamo di cosa parlare
ma per fortuna che non si compran più
cosa sappiamo cosa rubare
e siccome l'aria qui è sempre la stessa
chi vince non sa mai che cosa vincere
e ci scanniamo per delle mosche che
sembravan lucciole


ma se si prendono te
se ti portano via
e ti convincono che siamo poveri