Castagniccia Ribella Testo

Testo Castagniccia Ribella

Da lu biancu luminellu
Simbulu di luce chjara,
A l'incendiu natu in celu
Quandu s'accende la fiara,
Castagniccia si ribella.

Da li primi fochi accesi
In cima di le culline,
Da spiccà li corni appesi
Quandu svoltanu e marine,
Castagniccia si ribella.

Da le stantare di Boziu
Guerrieri di tempi andati,
Mai n'ùn so stati à l'oziu
Quandu funu casticati,
Castagniccia si ribella.

Da la chjama chi ribomba
Da li poghji à li pughjali,
Pè l'eroi senza tomba
Tazzati da li pugnali,
Castagniccia si ribella.

Da lu vechju San Petrone
Chi veghja sopr'à l'arestu,
Sunendu lu ratachjone
Cum'è quand'ellu hè furestu,
Castagniccia si ribella.

Da le teppe à li pentoni
Da la terra à lu matticciu,
Da le fronde à li gamboni
A lu fruttu prumaticciu,
Castagniccia Si ribella.

Feremu la nostra storia
Senza mai più catene,
Cantà vogliu la to gloria
Pè u sempre, pè l'avvene
O ribella Castagniccia.
Copia testo
  • Guarda il video di "Castagniccia Ribella"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più