Letteruccia Testo

Testo Letteruccia

'Sta notti hè nivatu in paesu,
U fattori ùn hè micca passatu,
Chjama mi si tu poi.
Dì mi quandu chè tu ghjunghji,
Mamma t'aspetta.
'Sta mani s'hè pisata à 5 ori,
Hà ditta ch'idda sentia una voci chjamà.
Duminica 'emu da cantà a messa pà i prighjuneri,
U fiddolu di u marucanu veni da cantà 'cù noi.
Ti basgiu oh frate.
Ùn ti scurda micca di cumprà u pani,
È si tù ci pensi u vibracciolu pà u ziteddu.
'Sta sera rientraraghju tardi oh mà,
Ùn m'aspetta micca,
Lascia mi a chjavi sottu à a petra.
Dì mi si tù veni pà natali,
T'aspittemu frateddu à mè.
Mamma dumanda di tè.
Copia testo
  • Guarda il video di "Letteruccia"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più