Terzetti Di U Piuvanu Testo

Testo Terzetti Di U Piuvanu

Carissimu cuginu, fidu è amatu
Questu picculu fogliu 'un leggerai
E senterai il mio miseru statu

Si passa malamente la ghjurnata
Moltu più quandu vene la sera
Chè la luce del sole vene oscurata

Si passa la nuttata oscura è nera
Senza lume perchè non e concesso
Cumè se fussi una selvaggia fera
Copia testo
  • Guarda il video di "Terzetti Di U Piuvanu"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più