La 'ndrezzata Testo

Testo La 'ndrezzata

X Factor 8: Ecco tutti gli ospiti delle prossime puntate
Scarica la suoneria di La 'ndrezzata!
Guarda il video di "La 'ndrezzata"

'Ncoppa Santu Nicola alleramente
'a tutto 'o munno corre tanta gente,
chi cu chitarra e chi cu mandulino
vanno a vedé lu sole a la matina.
'Ncoppa Santu Nicola
è 'na bellezza oinè
e quanno sponta 'o sole
so' cose 'a stravede'.
M'aggio truvato 'a nenna all'Epomeo
e ll'aggio spiata si vò fa' ll'ammore
e m'ha risposto bella e appassiunata
ma vallo a dire a lo mio genitore.
'Ncoppa Santu Nicola è 'na bellezza oinè
e quanno sponta 'o sole so' cose 'a stravede'.
(recitato:) "Io vengo da monte Cupo
per darvi un gran saluto.
Io vengo da Tarantiello
cu 'na lanza e 'nu spurtiello.
Noi siamo tre fratelli
tre valenti marenari:
uno si chiama Gennaro
pesca triglie e calamare
'nato se chiamma Vicienzo
e pesca senza licenza;
scusate signori miei
mio patre m'ha miso a nomme Pulletrone
pecché tengo sempre 'mmano 'stu bastone!
'Nu juorno me jevo passanno pe' lu mare
veco 'nu cefalo ca s'appiccecava cu 'nu calamare.
Cu la lanza lu lanzaje
cu lu cuoppo lu cuppaje
e dinto a lu vuzzo lu menaje.
Me trovo passanno pe' Santa Lucia
tutte me diceno: -Uh che cefalo 'ncuscienza mia!-
'U gabbellotto rummannette 'ncantato:
-Comme, 'stu cefalo accussì gruosso 'e piscato?-
Veco 'nu calabrese
da tanto luntano
cu quatto rane 'mmano
vuleva fa' 'a spesa:
scusate signori miei,
io cu quatto rane ce posso passa'?
Nossignore!
Me vene 'a bile p''a testa
metto 'a mano 'int''a sacca,
caccio 'o curtiello
e dongo 'na botta a 'stu cappiello.
'O cielo m'ha aiutato
'o cappiello nun s'è sfunnato.
...Alice! Alice!
'St'uocchie tuoje so' ddoje curnice,
si saglio 'ncoppa mammeta che me dice?
Saglie... saglie... ca sì 'o padrone d''a casa!
Io pe' ve fà vede' ca songo 'nu valente marenaro,
dongo 'o divertimento a 'sti signuri e me ne vaco!" (fine recitato)
Trallera trallera
tirirà llirà llallera
trallera trallera
tirirà tirirà llallera
e tirà llirà llallera
trarialill'ariarillallà.
Tu vide comme sfila
'stu vuzzo 'ncoppa all'acqua
oinè che t'aggio fatto
ca nun ce vulimmo cchiù.
La lana che ne faje?
a freva te fa'venire,
'nu matarazzo 'e stoppa
cchiù frisco te fa' sta'!
'Ntunino e Nabbulione
s'ha fatto llu dagone
s'ha fatto llu ddaghino
'Ntunino e Giacumino.
Uno ddoje e treje
quatto cinche seje sette e otto.
Nun saccio che vurrisseve
'nu lietto de viole,
ma mò n' è tiempo ancora
e cuntientate pe' mò...
E mastu Raffaele
era 'nu capo fumatore
pe' s'appiccià 'na pippa
ce metteva cchiù de 'n'ora...
Ellà llà llà
sempe chesto saje fa'.
Sì mastu Raffaele
e nun te ne 'ncarica'!
Sfacciata, petentosa
ca ce lo dico a mammeta
e cu 'n'ata vernia 'e sposa
e zengariello e llariulà...
'Sta povera vicchiarella
tu vide comm'è ridotta
e sotto a ll'aria strutta
nun pò cchiù cumpare'...
Quanno me cocco 'a sera
m'abbraccio a 'stu cuscino
e quanno è 'a matina
sempe penzanno a te.
Moglierema ca m'è morta
era 'nu piezzo 'e femmenone
teneva 'e cosce storte
s''e vuleva adderezza'...
Pitidum tidum tindera
apitidum e apintindera....
'Ndandà 'ndandà 'ndandera
aritreia aritré.
Annita fate presto,
raccogli la mappata
la barca è preparata
e bisogna di parti'!
'U ttreja 'u ttreja 'u ttreja
Moglierema che m'è morta
era 'nu piezzo 'e femmenone,
teneva 'e cosce storte
s''e vuleva adderezza'.
Purtualle lisce e musce
e lummeciello pe' sceria'
si 'a monaca jesce e trase
acquasanta piglia e vasa.
Figlia mia fa' orazione
e peccata nun ne fa'
si avisse 'nu buono 'uaglione
già facesse orazione.
Figlia mia fa' penitenzia
e peccata nun ne fa'.
Padre mio, so'fiacche 'e sense
e penitenze nun pozzo fa'.
Si t'assitte 'o scannetiello
ce schiammo 'o libbreciello
uva e bà, uva e bà
zi' masto mio che t'aggia fa'?
Si veniva l'anno passato
teneva astipata 'na scartellata
che puozz'essere scannata
juste pe' 'a tene' astipata
'U ttreja 'u ttreja 'u ttreja...

Scarica la suoneria di La 'ndrezzata!
Lascia un commento