Vurria Ca Fosse Ciaola Testo

Testo Vurria Ca Fosse Ciaola

Vurria ca fosse ciaola e ca vulasse
a 'sta fenesta a dirte 'na parola,
ma no ca me mettisse a la gaiola
E tu da dinto subbeto chiammasse
viene marotta mia, deh viene Cola,
ma no ca me mettisse a la gaiola.
Et io venesse et hommo returnasse
comm'era primmo e te truvasse sola,
ma no ca me mettisse a la gaiola.
E po' turnasse a lu buon sinno gatta
ca me n' ascesse pe' la cataratta,
ma che 'na cosa me venesse fatta.
Copia testo
  • Guarda il video di "Vurria Ca Fosse Ciaola"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più