Sul Treno Testo

Testo Sul Treno

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Come stai cosa fai
come mai su questo treno
dove vai con chi sei
vedi ancora quello che non ride mai
stai bene insieme a lui
dormi qua se ti va
io mi fermo su a Milano
vuoi un caffè beh che c'è
nel vagone letto non c'è un'anima
puoi star tranquilla ma dai
storie ne ho quando capita
niente di serio però
chiudi le tende sul sole che scende tra noi

e tu sul treno che va lassù
adesso sei qui e non so
se è un caso o no

tu di là io di qua
il silenzio è imbarazzante
zitto io zitta tu
fisso le mie scarpe ma ti bacerei
tu ti avvicini e lo fai
e come sempre fai quel che vuoi
e sa di buono lo sai
il tuo profumo l'odore di fumo che hai

e tu sul treno che va lassù
mi abbracci e già sei sui miei
punti più deboli
e tu sul treno che va lassù
riapri una storia che è chiusa ormai con te
poi ti rivesti
… e forse è meglio così … ma si

vorrei parlarti e mi accorgo che
un argomento non c'è
c'è il tuo profumo l'odore di fumo su me

ma tu sul treno che va lassù
ti guardi allo specchio e sei già lontanissima
e tu sul treno che va lassù
mi chiedi che ora è
riapri la tenda e non ci sei più
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.