Una Malattia Testo

Testo Una Malattia

Nasce la JovaTV, il primo canale televisivo web dedicato e realizzato da Lorenzo Cherubini
Scarica la suoneria di Una Malattia!
Guarda il video di "Una Malattia"

Tutto quello che ho fatto è su di me, tutto quello che ho fatto è su di me, tutto quello che ho fatto è su di me, su di me, su di me, su di me..

Rit.adesso cosa vuoi, adesso devo andare via, non sò se tonerò, non credo ke ci sia una via, per me non c'è una chance, per me c'è solo nostalgia, che lascia su di me segni come una malattia..una malattia..

Lascia su di me il ricordo come fosse ora, scarica sul corpo addosso come una pistola, medita la mente mentre tutto il resto vola, posizione mantra assetto per la vita yoga, pronto per una visione senza effetto droga, la vita i sogni li realizza oppure li divora, la mia parola è sola, la mia parola è alla deriva e non arriva oltre la mia persona, suonala per l'ultima volta, dai fiato lla tromba prima di partire per la rivolta, tutto il resto nnn conta sposa la causa e ammirala all'altare mentre ha la nausea, portati a casa il lavoro, fai crescere tuo figlio incollato alla tv, fanno loro, 'ehi mama guarda quanti gettoni d'oro', te li regalano solo se rispondi al volo..

Rit.adesso cosa vuoi, adesso devo andare via, non sò se tonerò, non credo che ci sia una via, per me non c'è una chance, per me c'è solo nostalgia, che lascia su di me segni come una malattia..una malattia..

E cosi sia, il mondo dal fondo emana tutta un' altra energia, e dio non è più alla regia, ed io non sono di certo il messia, ci sono cose che ci portano alla pazzia e speri di svegliarti altrove ma è un utopia, un altro posto non esiste è solo una bugia, per me non c'è una chance per me c'è solo nostalgia, che lascia su di me, che passa su di me, travolge tutto, sono sicuro capita anke a te, traccia indelebile nelle mie favole, senza le regole di un mondo debole, adesso cosa vuoi è già troppo per me restare vivo sotto il peso delle mie giornate, non ho equilibrio e cado nel vuoto, sono un ragazzo perso che ha perso il suo scopo..

Rit.adesso cosa vuoi, adesso devo andare via, non sò se tonerò, non credo che ci sia una via, per me non c'è una chance, per me c'è solo nostalgia, che lascia su di me segni come una malattia..una malattia..

Il mio tempo è già scaduto da un pezzo, arrivo fino a te, le rime sono il mio mezzo, Glin!pago il mio prezzo, lancio il messaggio, questo è me stesso fallo ma tu fallo adesso perchè uhhh, questo universo non mi contiene uhh, queste parole fanno del bene, come ti viene, come ti viene..come ti viene, come ti viene
Lascio che sia, lascio che sia la nostalgia ad andare via.

Scarica la suoneria di Una Malattia!
Lascia un commento