Senza Patria Testo

Testo Senza Patria

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Senza Patria"
Il cavallo capisce che soffrirà

nella ricerca disperata di una vera patria sognata

il cavallo capisce che soffrirà.



Tempi di rapine e lupi, Ghireikhan, Ghireikhan

di destini neri e cupi, Ghireikhan, Ghireikhan

tempi di parole amare, Ghireikhan, Ghireikhan

nessuna icona può salvare, Ghireikhan, Ghireikhan.



Ha camminato giorni e notti, Ghireikhan, Ghireikhan

ha attraversato valli e monti, Ghireikhan, Ghireikhan

senza più speranze senza patria, Ghireikhan.



Anche l'uomo capisce che soffrirà

lui solo predestinato, l'antico orgoglio già ferito,

anche l'uomo capisce che soffrirà.



Non ha sogni né stivali, Ghireikhan, Ghireikhan

non ha sposa né anelli, Ghireikhan, Ghireikhan.



Nella notte dei coltelli, Ghireikhan, Ghireikhan

i suoi occhi come folli, Ghireikhan, Ghireikhan.



Ha camminato giorni e notti, Ghireikhan, Ghireikhan

ha attraversato valli e monti, Ghireikhan, Ghireikhan

senza più speranze senza patria, Ghireikhan.



Il cavallo capisce che morirà

eroi e vinti, invasi invasori restano solo i delatori,

anche l'uomo capisce che morirà

anche l'uomo capisce che morirà.
  • Guarda il video di "Senza Patria"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.