A Mio Fratello Testo

Testo A Mio Fratello

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
La voglia di abbracciarti è zero
Col tuo sorriso finto in faccia a me
Il nostro è quasi un odio vero
È un filo nero che mi lega a te
Non siamo mai cresciuti insieme, io qui dai nonni tu non so
Fratelli anelli di catene, di fuori uguali e dentro no…
Io vorrei contare su di te aiutarti quando sei nei guai
Essere tuo amico e tu di me ma nel tuo rifiuto morirei
Parli solo al singolare tu come se non esistessi io
Che ora mi allontano sempre più da te fratello mio…
La nonna lo diceva sempre
Che per la mamma il primo eri tu
E a lei nel mondo delle ombre
Vorrei parlare ma non posso più
Così la sogno in fondo al letto che ci addormenta insieme noi
Come due fratelli veri che fanno un po' per uno di metà
Nella stessa casa io e te rinchiusi in una sola libertà
Un grande amore a testa per noi due
E tu che mi racconti sempre il tuo
A memoria come le poesie, lo so fratello mio…
…io ci credo a quelle fantasie
che ogni sangue chiama il sangue suo
ora siamo un fiume per in due
ma il mio torrente sta cercando il tuo
per non riseppellirci sempre più
e arrivare insieme al mare noi
mescolando il sale con il blu e gli anni miei coi tuoi…
non dirmelo se vuoi… ma so che dentro te…
…tu conti su di me
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.