Caffè Testo

Testo Caffè

Sanremo 2016, i favoriti sono Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
Buongiorno...
E' tutto pronto
Si attende soltanto lo sparo,
il fischio d'inizio
Risali, ritorna in cima
dal precipizio del sonno
Che è un lago oleoso e pescoso,
pericoloso
quando è agitato
Buongiorno,
è ancora giorno,
sbadigliano grate tombini portoni postini
Caffè
se è vero che sul fondo tieni il futuro
se è vero che ci vedi al di là del muro
Raccontami quel che mi aspetta,
io vado di fretta
E' giorno!
E' tutto intorno
Fermarsi davanti all'ingresso
e poi il primo passo
Risali,
riavvolgi il filo
dai corridoi del sonno
che è un bosco odoroso e fangoso
E' misterioso...
Abitato...
Caffè
se è vero che sul fondo tieni il futuro
se è vero che ci vedi al di là del muro
Raccontami quel che mi aspetta,
io vado di fretta
...se è vero che mi vedi al di là del muro,
nascondimi quel che mi aspetta
io vado di fretta
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.