Ma Tu Non Puoi (Più Chiamarla Felicità) Testo

Testo Ma Tu Non Puoi (Più Chiamarla Felicità)

Tiziano Ferro: "Ecco come mi sono preparato per il tour"
Sai, quanto conta stare qui
quanto costa illudersi
la distanza fra di noi è un fatto ormai
ma tu
tu fai finta, dormi ed io
cerco un modo, forse Dio
per uscire da quest'abitudine
Dove sei?
tu che accendevi i giorni miei,
sento un vuoto inutile
la mia inquietudine
Ma tu non puoi più chiamarla felicità
questo posto buio no
quante cose non sai di me, di te, di me
no che non puoi più chiamarla felicità, te lo leggo in faccia e so
che non dici la verità su di te su di te
Sai quanto conta crederti
quanto costa perdersi
dentro un labirinto di promesse senza senso
già, e la cattiva sono io
che decido per noi due
anche tu hai chiuso già da tempo ma non l'hai mai detto
non l'hai mai fatto
e dentro un altro letto
hai tradito solo te
ma tu non puoi più chiamarla felicità
questo posto buio no,
quante cose non sai di me, di te, di me
no che non puoi più chiamarla felicità mentre muoio dentro
so che io voglio la verità su di te su di noi
Quante volte ho creduto che tu fossi il sole
L'aria fresca, il profumo, l'amore che c'è
Quante volte ho sperato di ricominciare
Ma ora basta ora esco e riparto da me
Ma tu non puoi più chiamarla felicità
Questo posto buio no
Quante cose non sai di me, di te, di me
No che non puoi più chiamarla felicità
Mentre muoio dentro so
che io voglio la verità
Su di te, su di noi