Pasta “diva” Testo

Testo Pasta “diva”

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Pasta “diva”"
Pasta diva, pasta diva
hai del sol il bel calor
del mare, il sale
la lussuria al pomodoro
al fuoco rosso del Vesuvio,
al fuoco verde del basilico,
lo sai, lo sai, lo sai, lo sai, tu,
Pasta diva
sai che Parigi proverà
la bella Napoli di qua...

Fosti diva, fosti diva
eri la divina tra le stelle,
il palcoscenico traballa
sotto li peso dei talento e
del silenzio del tuo fascino,
lo sai, lo sai, lo sai, lo sai, lo sai,
lo sai, lo sai,... tu
fosti diva,
ritorna diva ancora per noi
la bella diva che tu sei...
  • Guarda il video di "Pasta “diva”"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.