Nausicaa Testo

Testo Nausicaa

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Guardati guarda che cosa hai fatto
Come sei ridotta
L'anima a pezzi sul pavimento
Non senti che fa male?

Pensa concentrati scava a fondo
Se ti può servire
A farti più limpida più normale
Forse puoi celare

La necessità di un contatto epidermico
Il calore di un respiro prima di perderti

Dimmi se anche tu ti svegli
Di notte e non comprendi
Da dove arriva il freddo
Che senti dentro
Mentre il buio affonda i colpi
Nel tuo silenzio aspetti
Lo scorrere dei giorni
Da sempre uguali

Sentiti sentiti puoi gridare
Fra le tue pareti
Neanche il dolore può compensare
La mancanza di ossigeno
La mancanza di ossigeno
La mancanza di ossigeno

Dimmi se anche tu ti svegli
Di notte e non comprendi
Da dove arriva il freddo
Che senti dentro
Mentre il buio affonda i colpi
Nel tuo silenzio aspetti
Lo scorrere dei giorni
Da sempre uguali

Dimmi se anche tu ti svegli
Di notte e non comprendi
Da dove arriva il freddo
Che senti dentro
Mentre il buio affonda i colpi
Nel tuo silenzio aspetti
Lo scorrere dei giorni
Da sempre uguali
Da sempre uguali
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.