Il Primo Giorno Di Libertà Testo

Testo Il Primo Giorno Di Libertà

La classifica delle canzoni più trasmesse
Mentre riconosco il sole della mia città
io respiro il primo giorno di libertà
sul tuo viso in un istante
conto indietro la mia età
peccato che sia
già spesa a metà.
Trema il tuo silenzio dolce fra le mani mie
amo confrontare te con le mie fantasie
che han difeso la mia mente
fino ad un minuto fa
dal sonno che poi più sogni non ha.
Dolcemente serenamente
bevo l'acqua alla tua sorgente
io ti leggo dentro e ti viaggio dentro
e anche se laggiù
l'aria entrava a stento
io sulla pelle sentivo il vento tuo.
Dolcemente serenamente
s'asciuga il tempo sulla mia fronte
tu che mi conosci lo sai
che non mi nasconderò
gli occhi non li abbasso
non devo niente al mondo adesso io.
Batte il sole sulla strada e ci riscalda già
io respiro il primo giorno mio di libertà
guardo in faccia la mia vita
e di meglio non vorrei
adesso che tu davvero ci sei.
Dolcemente serenamente
s'asciuga il tempo sulla mia fronte
tu che mi conosci lo sai
che non mi nasconderò
gli occhi non li abbasso
non devo niente al mondo adesso io.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.