La Leggenda Di Mautoa Testo

Testo La Leggenda Di Mautoa

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "La Leggenda Di Mautoa"
Era solo e la sua storia
alla luna raccontò,
l'eco ancora non dormiva
e la voce gli rubò:
la bagnò nel fiume
che la rese chiara
e dal cielo al monte
limpida risuonò,
limpida risuonò.
E sentendo quella voce
dall'eco trasformata
gli si accese la speranza
che lei fosse ritornata;
gridò forte vieni,
vieni senti dire:
per la prima volta
solo non era più,
solo non era più.
Ogni notte, mille notti
dal monte la chiamò
e di lei solo la voce
non gli bastava più:
la cercò lontano.
Scese fino al mare
l'eco senza cuore
non gli rispose mai più,
non gli rispose mai più.
  • Guarda il video di "La Leggenda Di Mautoa"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.