Le Canzoni Di Domani Testo

Testo Le Canzoni Di Domani

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
In tanta musica e parole
ci han raccontato mille storie,
ci han fatto piangere e ballare
e innamorarci in riva al mare.
Oggi tutto cambia
e continua a cambiare
cosa canteremo per farci ascoltare.
Vuoi consolarti con l'amore,
piangere i mali della terra.
Vuoi dondolarti e non pensare
e scatenarti e bere birra.
Canteremo insieme incrociando le dita.
Basta che non sia una canzone
sbagliata.
Dimmi tu, cosa canterai domani.
Cosa vuoi, cosa sogni, cosa ami.
E se uno stona, poi stoniamo tutti
e non c'è più musica, solo rumore.
Non facciamoci fregare.
Nessuna musica è finita,
la notte è sogno, il giorno è vita.
Se c'è un motivo per scappare
ogni galera ha la sua uscita.
Canteremo insieme incrociando le dita.
Basta che non sia una canzone
sbagliata.
Dimmi tu cosa canterai domani.
Cosa vuoi, cosa sogni, cosa ami.
Se ci manca l'aria,
se la gabbia è stretta,
grida la tua voglia,
usciamone in fretta.
Poi si canterà domani.
Una chitarra può darti la scossa
a me ha trasformato la vita.
Sempre incrociando le dita io so
che musica e voce ne ho.
Canterò con te domani.
Cosa vuoi, cosa sogni, cosa ami.
E se puoi non lavartene le mani.
Falle tu le canzoni di domani.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.