Lettera Da Marienbad Testo

Testo Lettera Da Marienbad

Robbie Williams di nuovo padre, video in diretta dalla sala parto
Scarica la suoneria di Lettera Da Marienbad!
Guarda il video di "Lettera Da Marienbad"

Sono contento
si è alzato un po' il vento
la nebbia cadrà
nasce il mattino
una notte di meno
ed eccomi qua.
Laghi e pianura
la radio straniera
si sente da un po'
non sono stanco
la guida è sicura
ce la farò.
Questi anni chiusi in una lettera,
la tua storia, la tua fuga inutile,
l'uomo forte che non sa sorriderti,
il suo mondo che ti annienta.....
Non ti avranno un giorno di più
se tu vorrai ti aspetta laggiù
la nostra città.
La mia casa è ancora così
disordinata e piena di sole
come vuoi tu.
Strada privata
villa isolata
nascosta là
nell'ombra quieta
della pineta
abiti qua.
La fontana non è molto limpida
anche i fiori sanno d'aria umida.
Tutto intorno sembra sopravvivere
mi domando come hai fatto a viverci.
Dal confine all'alba per telefono
dissi solo "son venuto a prenderti".
Eri sola, sola come al solito
fra un istante tornerai a vivere.
(ripete ad libitum)

Scarica la suoneria di Lettera Da Marienbad!
Lascia un commento