Annamo Ar Mare Testo

Testo Annamo Ar Mare

Nasce la JovaTV, il primo canale televisivo web dedicato e realizzato da Lorenzo Cherubini
Scarica la suoneria di Annamo Ar Mare!
Guarda il video di "Annamo Ar Mare"

-papà papà io vado a fare il bagno
-ok, vai. ma rimani a riva me riccomanno
-papà! papà?
-che c'è?
-c'è uno stronzo in mare
-ah. anche zi panello se sta a fa il bagno?
-ma no, uno stronzo vero! peserà tre etti. e poi c'è pure un panino.. un televisore, na tazza del cesso, un topo morto, na rota de na macchina!

Trovare la merda dei gabbiani cadeva copiosa
Sull'umido pelo dell'acqua e sulla riva melmosa
E tra un panino al salame e naltro al prosciutto
Ma ricordo che in mare c'era proprio de tutto
No stronzo, la rota, le scarpe, la tazza der cesso
Ma ce sta pure er pesce, peccato che è lesso
E la gente s'abbronza, pja er sole pe ore
E dopo du mesi c'hanno tutti il tumore

Annamo al mare
Però l'estrema unzione ricordiamoci di fare
Di questa fogna ripugnante ci dovremmo accontentare

Eppure vent'anni fa non era così
E adesso invece dei calamari ce stanno i (?)
Per ogni metro quadro ce stanno settemila persone
Ragazzini rompicazzo, bagnini froci, e vecchie babbione
Ormai se mettono in toples tutti quanti anche i più (?) troioni
Tette moscie, culi bassi, oddio che schifo, me cascano i cojoni
E se percaso oggi il mare è calmo e sembra più pulito
Arrivano quintali d'alghe marcie e rimani a giocà a carte

Annamo al mare
Però il testamento ricordiamoci di fare
Di questa fogna ripugnante ci dovremmo accontentare

Annamo al mare
Però l'estrema unzione ricordiamoci di fare
Di questa fogna ripugnante ci dovremmo accontentare

Scarica la suoneria di Annamo Ar Mare!
Lascia un commento