Giurne Me Pareve Testo

Testo Giurne Me Pareve

aiéresére scé candéve/ jind'a 'nu strettelicchjie e no sapéve
'nge stave 'na uagnèdde sènza matre/ 'nnanz'a 'na lucernèdde sté cuséve
tand'ére lu sblendore de la sua carne/ ca ére notte e giurne me pareva

mo oze la tèste pe la vocia mije/ 'nu sguarde le mén'je cu'a vocche a rrise
l'uècchie lucènde parèvene do' stèdde/ 'na facciodde d'angelicchie 'mparadise

bèlla figliole cu la faccia cundegnose/ stoch'a cande pe cunde du cumbare
stoch'a cande pe quèdda ca se spose/ 'u core mie no vvole chiù cantare
no vvole cchiù cantare pe la cummare/ stu core mie a te te vo' spusare
Copia testo
  • Guarda il video di "Giurne Me Pareve"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più