Te Fasso A Figa Viola Testo

Testo Te Fasso A Figa Viola

Sanremo 2016, i favoriti sono Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
Te fasso a figa viola
so qua coa voia da un ora
e ti te voi parlare
ma mi vorìa solo ciavare
ti te me ciami amor mio
finchè te toco el dedrìo
va ben mi so un oco
ma par piassere ciucia un toco
parchè dee volte sta putana qua
la vien da mi che pare che mea da
lo leca un poco e dopo me lo assa lì
e non la me fa sborare pì

e gnanca oncò no mea da
mea da, e mi col cicio in man
che sto male da can
non se poe finire
sensa farme sborare
te me fe soffrire
No non mea da, finchè a ghe pensa
che mal de pansa
no mea da, no mea da

Stanote desso lo giuro
da qualche parte lo impiro
ghe digo chea xe el me amore
penso a ea tute e ore
ma coa me toca a cappella
la voe saver sea xe bella
ma desso capisso poco
mejio se te parli dopo
ma ela se ga subito rabià
la se riveste finchè mi so là
la dise scusa
voio nare via ma
stavolta la ciapa na scarpà

e gnanca oncò no mea da
mea da, e mi col cicio in man
che sto male da can
non se poe finire
sensa farme sborare
te me fe soffrire
No non mea da, finchè a ghe pensa
che mal de pansa
no mea da, no mea da

e gnanca oncò no mea da
mea da, e mi col cicio in man
che sto male da can
non se poe finire
sensa farme sborare
te me fe soffrire
No non mea da, finchè a ghe pensa
che mal de pansa
no mea da, no mea da
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.