La Luce Testo

Testo La Luce

Laura Pausini nuda sul palco, incidente hot durante un concerto in Perù
Scarica la suoneria di La Luce!
Guarda il video di "La Luce"

[CLEMENTINO]
Potevo diventare un grande chitarrista
Ma che testa di cazzo che sono stato
Se solo avessi dato retta ai miei
Dal tempo che è passato ora suonavo con una sola mano
Una tempesta di sole dalla finestra della mia stanza
Guardavo una città depressa
Volevo essere qualcuno
No uno come tanti
Perché alla fine scopri che non sei nessuno
Di motivi familiari ce n'erano frà
Un nonno camionista e l'altro falegname
Il secondo mi ha regalato un pò di umiltà
Il primo ad essere guerriero nel poter viaggiare
E poi passano gli anni
I rimpianti
Non ti lasciano serpi a sonagli
Non è facile toccare la luce nonostante l'energia che il sole produce

[RIT. CLEMENTINO]
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere chiù forte tu ce può arrivà
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere ciù forte tu ce può arrivà

[CLEMENTINO]
Il sacrificio viene ricompensato
Non si può fare un edificio con il compensato
Di quanta merda ho ingoiato
Ma te l’ho raccontato?
Di quanta erba ho fumato
Ma te ne ho mai parlato?
Di quante volte ho visto i draghi nella notte
Occorre essere Miyagi
Certe botte che ho sempre preferito evitare per seguire quello che era linfa vitale
La riconoscenza degli amici
Pochi sono quelli veri e sanno tutto quello che dici
Un mare di bene per loro
Che conoscono come le loro tasche le mie radici
Eh quann sent na voce
Dice pecchè e buon se scrtn a sulo
La re malament e po nun se discute
Ca sicuramente pò cercano a luce

[RIT. CLEMENTINO]
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere chiù forte tu ce può arrivà
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere chiù forte tu ce può arrivà

[FABRI FIBRA]
Sono un testa di cazzo perché ho smesso di studiare quando ancora il computer con la posta non c'era
Costa crociera
Potrei sapere cose che ora non so
Sì ma scusa non ora
Stima fusa in un ora
Stiva brucia in malora
Ma allora?
Non pretendo mica l'aurora
Dietro l'aiuola
Tornerei a scuola anche da ripetente
Dire questa frase è come dire
Niente
I se
Se
Se
I ma se
Se avessi dato
Non conta pensarlo
Dovresti averlo già fatto come questo pezzo
Prima di adesso non c'era
Un diamante grezzo
Mi diceva lei sincera
Qui in città è peggio
Nel centro della bufera come un generale
Sono un genio raro
Suono temerario
Sotto per l'erario perché so cosa c'è in palio
Resto calmo

[RIT. CLEMENTINO]
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere chiù forte tu ce può arrivà
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere ciù forte tu ce può arrivà

O' sai?
O' mare porta a direzione bona e saglie semp e chiù
Diman
Aro' vaie
Si nu circ sta furtun comm sai fà tu

[RIT. CLEMENTINO]
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere chiù forte tu ce può arrivà
Pecchè sacc' cà là
Se saglie arò se fabbric a luce
Te squagl
Sient sti man ca abbruciano
Si circ e' tuccà
Si sai essere ciù forte tu ce può arrivà

Scarica la suoneria di La Luce!
Lascia un commento