Colosseo Testo

Testo Colosseo

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Good Bye
Vecchia città!
Ti trovo annoiata,
delusa e confusa…
Dove sei
Mia città.
Fra ambulanze e pompieri.
Fra il fumo e i rumori, chissà…
Dove ti ho persa chissà…
Tu stai morendo così…
Indifferenza, abitudine.
Troppi gli intrusi qui.
Un incessante
Via vai…
Se stai cercando i tuoi figli,
sfrattati, sono stati ormai…
In quella periferia.
Quanti sordi rimpianti,
si vive solo di nostalgia!
Là, c'è più verde e più blu...
Ma se sei nato quaggiù.
Lontano da quella strada, non ci resisti tu!
Fuori da casa mia!
Spioni ed intriganti andate via!
Tenetevi,
quei dollari, per voi!
Questa è casa mia.
Un piatto di spaghetti in allegria…
Fila!
Vattene!
Il naso qui non mettere!!!
Fuori!
Qui, comando io…
Ridammi indietro il Colosseo … è mio!!!
…E la città è ancora là…
Non più straniera città!
Avrà bisogno di noi…
Perché lasciarla morire…
Siamo figli suoi!!!
Fuori da casa mia
Spioni ed intriganti andate via
N.A.T.O.
Parcheggia il carro armato più in là
Questa è casa mia
Più giro il mondo, e più ne ho nostalgia!
Angoli e vicoli.
Roma sei lì, da secoli…
Fiera.
Sincera…
Straniero, puoi guardarla e poi…Good Bye!!!
Perché non te ne vai…
Sei de' coccio!
Smammare! Smammare!!!
Nun te Reagan più!!!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.