Dana Testo

Testo Dana

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Mi dici cosa è giusto cosa no
Pretendi che io faccia ciò che vuoi
Ma tu chi sei.
Sei piena di complessi fino a qui,
Fai tutto per sembrare la più scic,
Senza il tuo papà, cosa faresti mai...
Perché vuoi tenermi in gabbia nel tuo zoo,
Perché non trascini altrove i tacchi tuoi.
Oh oh Dana,
Super fragilissima Dana.
Riempi le giornate al Cosmo Bar,
In compagnia di teneri play boy,
Passando da una mano all'altra poi
Ritorni qui.
Che rompi, no, non è una novità,
Ti schizza tutta quanta la città,
Ma puntuale tu, ritorni ancora qua.
Ma di che amore vai parlando tu…
A questa cosa, no, non ci credo più…
Tu, tu non hai vinto.
Voglio andare via,
Un cielo azzurro, è ormai la patria mia.
Che me ne faccio dei gioielli tuoi,
Se accanto a te non brilleremo mai,
Non ha prezzo sai, questa mia libertà…
Ma, di che amore, vai parlando tu,
Io, a questa cosa no, non ci credo più…
Tu, tu non hai vinto.
Voglio andare via,
Un cielo azzurro, ormai la patria mia…
Oh Dana
Oh Dana
A questa cosa no, non ci credo più…
Tu…tu…tu…
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.