Grattacieli Di Sale Testo

Testo Grattacieli Di Sale

Amici, ecco i finalisti
Stanco di cercare,
stanco di rubare,
stanco di pregare,
ancora no!
Non è mai abbastanza
questa mia presenza,
finché avrò la forza
insisterò!
Dammi quello che mi spetta e dopo io me ne andrò…
non posso fare a meno del mio cervello no!
Hai rubato il sole,
hai nascosto il mare,
mentre un uomo muore,
tu dove sei?
Nei grattacieli di sale,
nascondi la tua viltà,
per affidare a un bottone,
l'intera umanità,
che non sa …che non sa …
Tutti i tuoi figli malati, uomo,
come li nutrirai?
Con le tue sporche cazzate,
parlando loro dei pregi,
di vivere il fumo di questa tua maledetta città,
che fa…che fa …
Questa tua ambizione,
è un sottile male…
Toglimi anche il cuore,
vivrà il robot!
Nei grattacieli di sale,
Costringi la verità,
Se questo mondo è sbagliato,
tu dici: si rifà…si rifà…si rifà…
ma imprigionare il vento,
nei grattacieli non puoi,
finché il sorriso ed il pianto,
apparterranno a noi,
finché il tuo sporco veleno
nessuno mai berrà,
finché non ti vedranno succhiato
da questa tua sporca città,
che fa…che fa…