I '70 Testo

Testo I '70

Muore mentre torna dal concerto, Ligabue: "Ti abbraccio, ovunque tu sia"
Scarica la suoneria di I '70!
Guarda il video di "I '70"

Vuoi volare via con me stanotte?
L'avventura che vivrai non sai.
Ecco tutti gli anni miei in festa.
Tieniti forte! Vivere è un'arte.
Quello magro sono io, che ballo.
Io che avevo già una mia platea.
Solamente veri amici intorno,
la rabbia e l'allegria.
Niente malinconia.

Abbiamo fatto la storia. Nessuna gloria per noi.
Ci hanno ferito e abbattuti così.
Borghesi, il vostro regno finì.
Con quattro amplificatori il nostro grido si sentì.
Quel mondo lì si difese anche lui.
Quella musica ci cambiò.
Hendrix non disse di no.

Ecco il grande sogno che riparte.
Ogni epoca ha il suo.
Un sogno che ti segnerà per sempre.
Per lui combatterai.
Figli e problemi avrai.

C'è un grande fermento stanotte. Facciamola quest'altra pazzia!
Salite, gente. Si parte, si va.
Non è mai troppa la libertà.
Ci siamo amati e sorretti, persi e ritrovati qua.
Dal nostro esempio tu riceverai
le risposte che cercherai.
Il meglio di noi.

I '70 sono qui. Non sbaglio.
Lasciarli fuori tu non puoi.
Lì c'è una filosofia, un mondo.
La rivoluzione.
Un tempo migliore.
Il nostro avvenire.

Scarica la suoneria di I '70!
Lascia un commento