Il Cielo Testo

Testo Il Cielo

Quante volte,
ho guardato al cielo...
ma il mio destino è cieco... e non lo sa!
E non c'è pietà,
per chi non prega, e si convincerà...
che non è solo una macchia scura...
il cielo!
Quante volte,
avrei preso il volo...
ma le ali,
le ha bruciate già...
la mia vanità!
e la presenza di chi è andato, già...
Rubandomi, la libertà!
Il cielo!
Quanti amori
conquistano il cielo!
Perle d'oro, nell'immensità!
Qualcuna cadrà,
qualcuna invece il tempo, vincerà!
Finche avrà abbastanza stelle...
il cielo!
Quanta violenza,
sotto questo, cielo!
un altro figlio nasce e non lo vuoi...
gli spermatozoi, l'unica forza,
tutto ciò, che hai!
Ma che uomo, sei,
Se non hai...
il cielo!
Copia testo
  • Guarda il video di "Il Cielo"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più