Il Grande Mare Testo

Testo Il Grande Mare

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Ti regalerò
la mia estate e tu
vivila così
falla tua di più.
C'è un'estate che
non ritorna mai
fu la nostra incoscienza non so
un tatuaggio però
rimane.
Dell'estate mia
fanne ciò che vuoi
ti potrà innamorare
degli amori tuoi
fa che il cielo sia
come allora blu
e poi lasciati andare.
Il grande mare
che ci commuove
e che ci fa soffrire è là
(coro) mare mare mare
se non torniamo
se con coraggio non lo navighiamo, chissà!
(coro) mare mare
Segna i volti questo sale
l'incertezza fa più male
quante barche non salpano più
Si affacciasse la stanchezza
la rinuncia l'amarezza
metti il cuore in salvo, pensa a te
Mare c'è, li per te, Mare c'è immenso è.
Hai scordato già
che eravamo là
sulla sabbia il tuo nome ed il mio
giuravamo che fosse amore.
La mia estate no
non buttarla via
non vorrai imprigionarla
in una fotografia.
Sembrerà un addio
poi di nuovo qui, tu ed io
siamo gente di mare.
Il grande mare
che ci divide e ci fa ritrovare
vedrai
(coro) mare mare mare
Mai più naufragi
con l'esperienza più maturi e saggi
anche noi
(coro) mare mare.
Riscopriamo l'avventura
superiamo ogni paura
e la nave in porto tornerà,
qualcuno è ancora lì sul ponte
lo sguardo fisso all'orizzonte
aspetta un'onda gli riporti te
Mare c'è, lì per te, Mare c'è. Immenso è
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.