Il Leone Testo

Testo Il Leone

Sanremo 2016, i favoriti sono Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
Miao…pussa via!
Dentro quella gabbia non mi metterai!
(Coro) nessuno ti prenderà mai!
Dietro quelle sbarre, non resisterei!
(coro) leone, che fico che sei!
Fare il leone, difficile è,
Quando la grinta, ce l'hai solo te…
Mentre gli altri leoni,
Stanno lì, buoni, buoni!
Troppi domatori, questo circo ha!
(coro) frustateci con dignità!
Chi con la tua pelle, ci si vestirà…
(coro) chi una bandiera ne fa!
E se ancora leone sarò,
Altri leoni vicini vorrò.
Leoni, scattanti e voraci …
Spalancate le fauci!!!
Mai più
Timidi conigli!
Mai più,
Rintanati là…
Che mai
Insegnate ai vostri figli ?
Saranno altri conigli,
Senza più pelo e senza artigli!
Perché
Tu il re sella foresta…
Perché
Ti arrenderai, maestà ?
Se mai
Vorranno la tua testa…
Dagli questa illusione!
Non lo sanno, com'è furbo il leone!
(coro) leone che fico che sei!
Grazie grazie…
(coro) nessuno ti prenderà mai!
Dio lo volesse…!
Il leone un simbolo è,
Solo quando fa comodo a te…
Quando è nervoso e ruggisce,
La tua stima sparisce!!!
(coro) vergine Maria,
Fai sparire il leone e così sia!
Amen! Amen! Amen!
Siamo peccatori, ma risparmiaci però…
Il leone ci sbrana, se no!
E chi,
Stuzzica il leone, vedrai tu, che fine fa!
Perché,
È anarchico il leone…
Indifferente e chi fa… bla, bla …
Chi di parole, un safari ne fa!!!
Bla bla…
Bla bla bla …!
Uomo, sei capace solo di fare bla bla…
Io, il re della foresta
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.