Il Principe Dell'Eccentricità Testo

Testo Il Principe Dell'Eccentricità

Muore mentre torna dal concerto, Ligabue: "Ti abbraccio, ovunque tu sia"
Scarica la suoneria di Il Principe Dell'Eccentricità!
Guarda il video di "Il Principe Dell'Eccentricità"

Ho desiderato tanto
di sedermi accanto a te
alla fine di un concerto
senza luci su di me,
per sentire cosa senti,
smarrimenti se ne hai,
del futuro cosa pensi
e chi vorresti essere mai
più anima, che muscoli
saggezza oppure numeri?
son proprio io
la stella che inseguivi
il principe dell'eccentricità
sei proprio sicuro che cercavi me
o fu soltanto una fatalità?
un modo di evadere?
ho desiderato spesso
di raggiungerti laggiù,
ha dei limiti il successo
poi lo scoprirai anche tu.
devi amarti proprio tanto
per non rinunciare a te,
voglia di essere qualunque
perchè un'aureola
dimmi perchè è scomoda, retorica.
negli occhi tuoi
rivedo i miei trascorsi,
sogni opachi di periferia,
ragazzi arresi, mai compresi
c'ero anch'io,
inutili o miei dialoghi con Dio
lui adesso è qui,
mi chiede un bis
gli dico si, gli doco si.
sali e prendi tu il mio posto
questa sera il palco è tuo,
falli emozionare adesso
il primo applauso sarà il mio.
di più....

Scarica la suoneria di Il Principe Dell'Eccentricità!
Lascia un commento