Nonsense Pigro Testo

Testo Nonsense Pigro

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Luce no,
Non mi sveglierò,
Stamattina mi sento pigro,
Ha ha …
Dentro al letto sto,
Stamattina mi copro il capo,
Alzarsi non serve a niente,
Vestirsi non serve a niente.
Ehi tu, vieni qui da me,
Stamattina mi sento solo,
Ehi ehi,
Dentro al letto sto,vieni qui che c'è tanto posto.
Coprirsi non serve a niente, spogliarsi non costa niente.
Tanto il mondo tira avanti anche senza me,
Questo mondo di santoni e di matti.
Spremi, spremi questo frutto, frutti non ne da.
E allora…
E allora…
E allora…
Apri un po', quella doccia, dai,
Stamattina mi sento strano.
Sei tu, vieni qui da me,
Voglio che mi insaponi tutto.
Lavarsi non costa niente, profumarsi non costa niente.
Tanto il mondo vende solo detersivi, spray,
Che non lavano coscienze malate…
Ma il cervello tutto bianco ti ritroverai…
Tanto il mondo partorisce figli a testa in giù,
Tralasciando di insegnarti a volare.
Tanti uccelli senza piume e senza fantasia…
E allora…..
Questo mondo stamattina non mi incanta più.
Preferisco rivoltarmi nel letto,
Abbracciato alla ragazza che sta qui con me.
E allora….
Non bussate alla mia porta,
Non vi apro più,
Non mi serve il latte fresco, i giornali.
Non mi importa di sapere quello che accadrà.
E allora…..
E allora…..
E allora …!!!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.