Vivo Testo

Testo Vivo

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Vivo"
Vivo
il mio alibi è che
vivo
tentazioni e mai la volontà
di finirla qua
vivo
da un bicchiere vuoto bevo
ho venduto al mondo i sogni miei
la mia pelle mai
e nonostante tutto
resto io
io che ancora credo
e ancora spero io
io mendicante disteso al sole
sacco di stracci senza più parole
non chiedo a Dio se c'è
se c'è e ha pietà di me
vivrò cent'anni e una vita in più
e che il conto torni o no
io me ne fregherò
vivrò nel ghetto dei miei perché
finché avrò un respiro
per me
vivo
sul mio viso il tempo ambiguo
lascia i segni di chi è nato già
da un'eternità
e tutto il bene l'ho buttato via
per qualche donna e un po' di compagnia
la vita questa gran signora
si paga a ore come una puttana
è così cara che è un lusso averla tu
vivrò
vivròVivrò morendo ogni giorno un po'finchè avrò un respiro... vivrò..vivrò..Lo giuro
  • Guarda il video di "Vivo"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.