Il Postino Testo

Testo Il Postino

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Sulle tue curve la mia mano ondeggerà
anche se il tuo corpo di curve non
ne ha
sei sempre più spigoloso
poi sorridi se mi mostro geloso

Amami uomo con le mani da uomo
e toccami fiero
con un soffio leggero

Bello di mamma
tosto macio per papà
l'uomo senza curve un donnone sposerà
NO! C'è anche amore senza rima
Voglio urlare più forte di prima

Amami uomo con le mani da uomo
e toccami fiero
con un soffio leggero
e portami via (portami via)
delle braccia tue sarò in balia

Prendimi apparecchiami poi sorprendimi

(io t'amerò ma se vuoi star con me
ti prego diglielo)
con un mazzo di fiori freschissimi
tranquillizzati ora vado li a cantare
che

Io me ne vo
un postino diventerò
e non c'è pericolo per il ciao mamma,
ciao papà
l'uomo senza curve un altro uomo abbraccerà
sarà la sua felicità

Amami uomo con le mani da uomo
(amore mio dirai che son io)
e toccami fiero
(e ti prenderò, ti apparecchierò, ti
stupirò, ti sorprenderò)
con un soffio leggero
(con un mazzo di fiori freschissimi)

La la la
Prendimi, apparecchiami, poi sorprendimi

con un mazzo di fiori
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.