Le foglie e il vento Testo

Testo Le foglie e il vento

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Guarda dentro gli occhi
e capisci in un momento
c'e il mondo dentro gli occhi
c'e un grande movimento
occhi senza pieta'
freddi come stelle
ampi di bonta'
dove uno ci si perde
ma io due occhi come i suoi
io non li avevo visti mai
e quel mattino
dove a far niente ero li'
e lei per caso che passava
li' vicino
e poi......
le foglie e il vento
e noi
le foglie e il ve....
se guardi dentro agli occhi
devi stare attento
perche' c'e' un mare in fondo agli occhi
e puoi cascarci dentro
strana complicita'
guardarsi e non dir niente
lei chi era chi lo sa
non ho mai saputo niente
perche' due occhi come i suoi
io non li ho piu' rivisti e poi
quando ci penso
mi manca quell'intensita'
quel senso di complicita'
di quel momento
e poi......
le foglie e il vento
e noi......
le foglie e il ve....
ma che mistero siamo noi
che ci incontriamo e ci perdiamo
in un mattino
un po' ridicoli se vuoi
cerchiamo sempre piu' lontano
e mai vicino
confusi e piccoli anche noi
continuamente nelle mani del destino
noi......
le foglie e il vento
si noi........
le foglie e il ve......
le foglie e il ve......
le foglie e il ve.....
le foglie e il ve.....

Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.