Stella mia Testo

Testo Stella mia

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Io vorrei amarti di più, ma chissà se esiste di più
tu sei vissuta in mille canzoni mille emozioni, mille non so
E son qui a parlare ancora di te
come fossi pioggia fresca per me, pioggia di maggio, limpida luce
per sempre amore insieme a te
Come stai dolce stella mia
quanto tempo ti ho lasciata sola sulla scia
ti ho conosciuta mentre il giorno andava via
e sei arrivata tu splendida armonia
Quanta volontà dolce stella mia per restare qui vicino a me,
la mia pazzia, mi hai sopportato con la tua dignità
io mi vergogno un po' ma adesso tu sei mia, sei mia
Io vorrei tenerti così nuda sul mio petto così
senza staccarmi, senza ferirti per sempre amore, sempre così
Come stai dolce stella mia
quante volte ti ho lasciata sola sulla scia
io mi agitavo e non vedevo la ferita che ogni volta si riapriva
quando me ne andavo via sì me ne andavo via
e non tornavo più fino a quando il cuore
mi scoppiava di maliconia
e tu in silenzio mi abbracciavi amica mia
io mi vergogno un po'
ma adesso tu sei mia, adesso tu sei mia
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.