Un Colpo Di... Testo

Testo Un Colpo Di...

Tiziano Ferro annuncia il nuovo album: "Il Mestiere Della Vita"
Un giorno andavo in fretta dietro un metrò
correndo inutilmente vagavo con la mente.
Inciampo sui binari poi rotolo giù
torna qui da me mi manchi tu...
e intanto chiudo il mondo si, sogno di te
mi volto lentamente è un'immagine che mi sorprende...
due lucciole giganti all'improvviso nel cielo blu
sembrano però i grandi fari del metrò...
fermati un attimo
ti avvicini ora siamo a due passi dal limite
resto qui immobile mentre lasci un impronta di te
ormai verso l'incognito
lenti fari si perdono dietro a quell'angolo
sento già un brivido penso che non ritornerai più.
Le lucciole ora non le vedo più
e penso che sono ricordi di un passato che è appena stato cancellato
non lascia il tempo di saltare su l'ultimo metrò che si perde laggiù
fermati un attimo
ti avvicini ora siamo a due passi del limite
resto qui immobile mentre lasci un impronta di te
ormai verso l'incognito lenti fari si perdono dietro a quell'angolo
sento già un brivido penso che non ritornerai più
ma fermati un attimo (fermati un attimo)
più vicini ora stiamo sfiorando già il limite
un colpo di....
Nesci u suli ma stidda si tu!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.