'Nammuratè Testo

Testo 'Nammuratè

Quan' sto sul e chiove, sto chiù sul
e allor torn a ret co i pensier
ma l'unico ricord' c'accumpare
e chill' ca fa chiù piacere o core
e si tu, solo tu, semp tu
tengo voglia e to dicere
quanta gente sta attuorno a me
ma nun ce stai tu

nammutarè, nammuratè, quann' pens a te
pur rint a l'aria ritorn o sapor ra iere
nammuratè, nammuratè quindic'anni io e te
chella pizza ce spurcava e vas' e pummarola
pe paura e te fa verè cammenave luntan a me
e io comm'ero gelus'e te

O libr re ricord' e a fantasia
so chiù important e na fotografia
nun è consum o tiemp ch'è passat'
pecchè stu tiemp o libr l'ha fermat
ropp' e te chi ho puteva sapè
che er' tutt' difficile
quanti cose ponn' cagnà
ma l'ammor mio no

nammutarè, nammuratè, quann' pens a te
pur rint a l'aria ritorn o sapor ra iere
nammutarè, nammuratè, nun ho può sapè
ca rint a st'uocchie chiove ancor comme a primma vota
soffr' ancora luntan' a te
era aiere nammuratè
frà cient'ann' so pazz e te
Copia testo
  • Guarda il video di "'Nammuratè"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più