Maschere Testo

Testo Maschere

A volte è fragile, così volubile
Così incredibilmente esile.
A volte è sterile, inafferrabile,
Silenziosamente inviolabile
A volte vince perché sa perdere.
A volte ride perché non sa piangere.
A volte vince perché sa perdere.
A volte ride perché non sa piangere.

Lei parla senza usar parole
E ama senza far rumore
Lei vive dipingendo maschere
Una nessuna centomila
Le costruisce con la rima
Le indossa quando canta e grida: liberta'.

A volte è agile, così invidiabile.
A volte sembra quasi che non abbia regole.
A volte è flebile, a volte è umile
E chi la ama vive in un mondo instabile.
A volte usa parole frivole
Per dire le verità più scomode.
A volte usa parole frivole
Per dire le verità più scomode.

Lei parla senza usar parole
E ama senza far rumore
Lei vive dipingendo maschere
Una nessuna centomila
Le costruisce con la rima
Le indossa quando canta e grida: liberta'.

Lei e' diversa ed uguale a me
Lei e' diversa ed uguale a te
Ma e' sempre vera
Ma e' sempre vera
Ma e' sempre vera
Ma e' sempre vera

A volte e' fragile, cosi' volubile
Cosi' incredibilmente esile.
A volte e' sterile, inafferrabile,
Silenziosamente inviolabile
A volte usa parole frivole
Per dire le verita' piu' scomode.
A volte vince perche' sa perdere
A volte ride perche' non sa piangere
Copia testo
  • Guarda il video di "Maschere"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più