I Matti De Roma Testo

Testo I Matti De Roma

Laura Pausini nuda sul palco, incidente hot durante un concerto in Perù
Scarica la suoneria di I Matti De Roma!
Guarda il video di "I Matti De Roma"

I matti de roma sai so tanti
certi so tristi cert' artri divertenti
so' mbriagoni so' reggine so' cantanti
caratteristici come li monumenti

Pe ditti a zona mia c'era Agostino
che spaventava tutti quanti i regazzini
gridava d'esse niente meno ch'el demonio
le corna in testa eran du peperoncini

Sul atto iatti a volte trovi el Roscio
sale col flauto sul 4 e 51
fa tre notaccie spiaccicando le parole
chiede du spicci ma non glieli da nessuno

I matti de roma so la smorfia
un po sdentata de le strade de città
pe ricordà a chi se pia troppo sul serio
che male strano ch'è la normalità
che brutto male ch'è la normalità

Ce sta Berardo er puggile sonato
che s'è ammattito pei cazzotti presi in testa
mo è vecchio e gira sempre solo
na sigaretta è tutto quello che je resta

oggi alla metro na signora smadonnava
e stava li a litigà immezzo al via vai
co qualcuno che no c'era o no c'è più
forse qualcuno che no c'è stato mai

c'hanno prvato n sacco de dottori
a decifrà quel gran mistero del cervello
se tu me chiedi chi so i veri malati
dipende da che parte chiudi quer cancello
dipende da che parte chiudi quer cancello

i matti me sa che siete voi
che no ridete e siete sempre così seri
e state chiusi tutto il giorno in un ufficio
mentre la vita ve sorride da de fori
mentre la vita ve cojona da de fori

Scarica la suoneria di I Matti De Roma!
Lascia un commento