Stupidowski Testo

Testo Stupidowski

Mi sveglio la mattina e faccio colazione,
apro la finestra e c'è il sole,
nonostante tutto oggi io mi sento
l'uomo più felice del mondo!

Esco di casa e gli automobilisti mi salutano,
mi lasciano perfino attraversare.
La Primavera si avvicina, i panni stesi,
i fiori colorati sui balconi delle case,
e le signore sono più belle
ed i bambini mangiano le caramelle,
che bell'inizio di settimana,
siamo schiacciati nella Metropolitana!

Mi sveglio la mattina e faccio colazione,
apro la finestra e c'è il sole,
nonostante tutto oggi io mi sento
l'uomo più felice, e canto lalalà lalalà lalalà...

Dentro il supermercato pannolini, omogeneizzati,
pomodori e pesci ancora vivi,
mi guarda fisso un calamaro mentre faccio il vago
e penso a quant' è bello il mare e i detersivi,
Sorpasso tutti col mio carrello
E nello specchio guarda quanto sono bello!
E la cassiera mi fa un sorriso, abbasso gli occhi
Sono proprio in paradiso!

Mi sveglio la mattina e faccio colazione,
apro la finestra e c'è il sole,
nonostante tutto oggi io mi sento
l'uomo più felice del mondo!

La mia mamma mi diceva:
“Non accettare caramelle da un perfetto sconosciuto!
L'apparenza a volte inganna...
E tu sei una ciambella che non è venuta con il buco!”
Stupidowski alla lavagna spiega il Teorema di Pitagora,
e quanti abitanti ha il Giappone?

Mi sveglio la mattina e faccio colazione,
apro la finestra e c'è il sole,
Grazie, per questo mondo pieno d'amore!
Copia testo
  • Guarda il video di "Stupidowski"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più