Attimo Complementare Testo

Testo Attimo Complementare

Michelle Obama, karaoke in auto: il web impazzisce
Ci saranno giorni che userai soltanto per dormire
Tanto freddo, fuori e dentro inverno
Un sole che non sorgerà
Ci saranno giorni uggiosi e mesti e grandini sul cuore
Lividi invisibili che faranno male se li sfiorerai

Rit.
E staremo sul mare a guardare
Le albe che arrivano
Come onde lambirsi sfiorare
Da notte a mattino

Ci saranno notti dove forse potrai riposare
Senza dubitare del respiro
Di chi giace là accanto a te
Ci saranno giorni grigi e retine senza colore
Tinte unite danno il nero che dipingi e che ti porterai

Rit.
E staremo sul mare a guardare
Le albe che arrivano
Come l'attimo complementare
Tra sabbia ed oceano
Come aurora e tramonto scambiarci costanti io e te
Come foglie tremanti ad attendere i venti io e te

E staremo sul mare a guardare
Le albe che arrivano
Come onde lambirsi sfiorare
Da notte a mattino
Come aurora e tramonto scambiarci costanti io e te
Come traffico complementare tra sabbia ed oceano
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.