Attimo Complementare Testo

Testo Attimo Complementare

Despacito da record: è la canzone più ascoltata di sempre
Ci saranno giorni che userai soltanto per dormire
Tanto freddo, fuori e dentro inverno
Un sole che non sorgerà
Ci saranno giorni uggiosi e mesti e grandini sul cuore
Lividi invisibili che faranno male se li sfiorerai

Rit.
E staremo sul mare a guardare
Le albe che arrivano
Come onde lambirsi sfiorare
Da notte a mattino

Ci saranno notti dove forse potrai riposare
Senza dubitare del respiro
Di chi giace là accanto a te
Ci saranno giorni grigi e retine senza colore
Tinte unite danno il nero che dipingi e che ti porterai

Rit.
E staremo sul mare a guardare
Le albe che arrivano
Come l'attimo complementare
Tra sabbia ed oceano
Come aurora e tramonto scambiarci costanti io e te
Come foglie tremanti ad attendere i venti io e te

E staremo sul mare a guardare
Le albe che arrivano
Come onde lambirsi sfiorare
Da notte a mattino
Come aurora e tramonto scambiarci costanti io e te
Come traffico complementare tra sabbia ed oceano
Copia testo
  • Guarda il video di "Attimo Complementare"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più