Funus-eris Testo

Testo Funus-eris

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
"It's been a rough few months, and I'm so exhausted I can barely keep my head up. I've been spilling onto floors, like clumsy bottles from sweaty palms as useless as my own.
So I stay in bed crying. I'd rather cry to lifeless heirlooms than assume somebody cares. But I'm getting tired in hopes that sleep could hit me sooner than a pillow to this dying breath. And I'm cold. And I'm getting so cold."



Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.