E Poi... Cosi' Testo

Testo E Poi... Cosi'

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "E Poi... Cosi'"
Occhi che parlano con me
Sorridono ancora fragili si richiudono si affidano si cullano,
Occhi che restano fermi nell'attimo
Su di me
Occhi che accendono i sensi, che sciolgono anche me
E poi...
Così tutto all'improvviso prende un senso
E poi...
Così tutto a un tratto il resto è in equilibrio
E poi...
Più su mentre intorno il mondo cambia forma
Stringo questa sensazione di essere sufficienti noi.
Ore che passano così che lasciano indelebili
Brividi che mi invadono sospesi qui tra i miei perchè,
Ore che fermano l'attimo restano su di me
Ore che sciolgono i dubbi cancellano i miei sarà.
E poi...
Così tutto all'improvviso prende un senso
E poi...
Così tutto a un tratto il resto è in equilibrio
E poi...
Più su mentre intorno il mondo cambia forma
Stringo questa sensazione di essere sufficienti noi, esser sufficienti noi..
E poi...
Così tutto all'improvviso prende un senso
E poi...
Così tutto a un tratto il resto è in equilibrio
E poi...
Più su mentre intorno il mondo cambia forma
Stringo questa sensazione di essere sufficienti noi
  • Guarda il video di "E Poi... Cosi'"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.