La Ballata Del Precario Testo

Testo La Ballata Del Precario

La classifica delle canzoni più trasmesse
Sciamu sciamu sciamu moi, brucia moi a quai
Senti n'attimu
Poveri noi su questa terra,paga sempre chi non ha la fortuna
Mentre i padroni dichiarano guerra
I generali danno ordini ai figli dei servi
Noi, su questa terra,
paga sempre chi non ha mangiato
perché talvolta la fortuna è cieca
ed il conto è sempre salato
ma finchè i servi acclameranno i potenti
finchè i padroni saranno dei Santi
finchè i cervelli saranno spenti
quaggiù la schiavitù non finirà mai, no no mai mai
nu spiccia mai, no mai mai

poveri noi su questa terra, paga sempre quello che si ribella
se alzi la voce ti rinchiudo in cella
ma se avrai fame li accontenterai
poveri noi su questa terra, sappiamo i nomi di chi mette le bombe
chi ammazza giudici, operai e studenti
ma i criminali qui non pagano mai
perché finchè i servi acclameranno i potenti
finchè i padroni saranno dei Santi
finchè i cervelli saranno spenti
quaggiù la schiavitù non finirà mai, no no mai mai
nu spiccia mai, non finirà mai, a quai

poveri noi su questa terra, paga sempre chi ha il lavoro precario,gli emigranti e chi lavora in nero
ma la stanchezza non ripaga mai
poveri noi su questa terra, paga sempre chi non ha la fortuna
perché quei sogni a noi ci costano troppo
e molti accettano questa realtà
ma finchè i servi acclameranno i potenti
finchè i padroni saranno dei Santi
finchè i cervelli saranno spenti
quaggiù la schiavitù non finirà mai, no no mai mai
non finirà mai, nu spiccia mai
non finirà mai , no no mai mai, a quai
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.