Me Recordu Testo

Testo Me Recordu

Robbie Williams di nuovo padre, video in diretta dalla sala parto
Scarica la suoneria di Me Recordu!
Guarda il video di "Me Recordu"

Jeni moi, senti a quai ca sta storia ete importante
ci la faci, se tie vuei tanta volontà tocca se minte.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu moi, moi a quai.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu a quai, yeah.
Ca mie mama sempre me tecìa
cu nu fazzu all'autri quiddhu ca nu bogghiu pe mie
e quando sirma turnava te fatìa
cu nu cennu te ruecchie me spiegava la vita
Me ticianu ca nci stannu strade stritte
giurni in salita in cui le cose te annu storte
“figghiu miu se guerra uliti intra la vita toa
ogne giurnu tocca carri tutta l'energia
pe quistu moi capiscite, impegnate, decidite,
sii tu responsabile e rimani sempre umile,
figghiu miu ispirate, canuscite, comprendile le contraddizioni te sta vita insondabile
e ragiona sempre cu la capu toa
sceglitela tie la guida ca te da la via
recordate la strada toa te dhu sta rria
nu te scerrare ca la toa se 'ncrucia cu la mia”.
Me recordu quando era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu moi, moi a quai.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu a quai, yeah.
Ca mie mama sempre me tecìa
che per saper agire c'è l'eterno studiare
e quando sirma turnava te fatìa me tecìa
“figghiu miu vane 'ncontru alla vita
percè quando si piccinnu te uardi sempre 'ntornu,
vivi 'ntra nu sognu, ci minti tantu impegnu,
dopu 'ncigni ccrisci, tuttu te 'ncuriosisci,
pe tuttu tie gioisci e quando te riesci
finalmente capirai ca sta storia ete importante
ci la faci, se tie vuei tanta volontà tocca se minte”.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu a quai, moi a quai.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu moi, yeah.
Ca mie mama sempre me tecìa
“cu capisci l'amore minti a rricchia lu core”
e quando sirma turnava te fatìa
me jutava a capire cce vuol dire mestiere:
“figghiu miu se la strada ete tortuosa
è sulu percè la vita è dura e misteriosa
e se la strada è longa e tie nu sai a dhu a scire
l'importante è ca ci te ama nu a tradire
e se l'autri fuggene e nu sannu a dhu sta banu
tie pe la strada toa vane chianu ma luntanu
e se poi nu giurnu la valigia tie ta fare
alla beddhra a ddire “ciao amore, aggiu turnare””.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu moi, moi a quai.
Me recordu quando jeu era piccinnu
ncignava minu passi subra stu mundu
meravigliatu te le cose ca te cantu a quai, yeah…

Scarica la suoneria di Me Recordu!
Lascia un commento